Facebook
Google+
Psicologo Bologna
Psicologo Bologna
 

Dott.ssa Marzia Calvanelli

"Scendendo dalle montagne, insinuandosi nelle valli, perdendosi nei laghi e nei mari, il fiume è simbolo dell'esistenza umana e del suo scorrere..." (Chevalier, Gheerbrant, 2005).

 

Durante il suo corso il fiume incontra ostacoli, massi e rocce che lo costringono a deviare, a trovare nuove vie per il suo percorso. 

Così è anche la nostra vita. 

Ci sono, però, situazioni in cui non si riesce più a trovare una strada percorribile e le soluzioni che abbiamo sempre adottato per risolvere i nostri problemi non funzionano più. 

In questi casi proviamo disagio, rabbia, ci sentiamo stanchi e insoddisfatti. 

È a questo punto che può essere utile un aiuto psicologico. 

Il sostegno di uno psicologo può guidarti nel riconoscere il percorso più naturale per il tuo fiume e aiutarti a percorrerlo.

Sono Marzia Calvanelli, psicologa e psicoterapeuta e lavoro con le persone per riattivare la loro naturale capacità di fare fronte alle difficoltà e riacquistare il benessere psicologico. 

Svolgo attività di consulenza e psicoterapia individuale, di coppia e familiare, a Minerbio e a Bologna. 

Lavoro con il disegno nella prevenzione e nella cura del disagio psicologico con adulti adolescenti e bambini.

 

Martedì 24 e venerdì 27 maggio partono i percorsi dedicati alle donne in dolce attesa!
Vi aspettiamo!!
 
 
RACCONTARE LA DOLCE ATTESA

"Il ritmo del tuo cuore, i tuoi sospiri e la tua voce. Prima di sentirli con le orecchie, per mesi li sento vibrare sulla pelle... come una carezza."
Andrea Apostoli, Il pendolo

Oggi la tecnologia permette di vedere e conoscere tutto sulla maternità biologica, sul feto e sul suo sviluppo, mentre sono ancora sconosciuti, almeno in parte, i percorsi che portano la donna a costruire la propria maternità come processo interiore, costituito da fantasie e desideri che derivano in gran parte dalle sue esperienze precedenti.
Ho pensato ad un ciclo di 4 incontri in cui le mamme possano raccontarsi, attraverso lo strumento della scrittura e del disegno, insieme ad altre mamme che stanno vivendo l'esperienza più straordinaria della vita, quella della dolce attesa del proprio bambino.
Per poter prendersi cura del bambino la mamma deve prendersi cura prima di tutto di se stessa e cominciare quindi un dialogo interiore di accoglienza di sé e del bambino che porta in grembo.
 
 
Un simbolo è un segno, un oggetto, che viene caricato di un significato che va oltre quello ovvio e immediato e racchiude aspetti emotivi, affettivi e spirituali.
Nella pratica clinica il terapeuta utilizza i simboli come strumento di dialogo e di stimolo per il paziente.
 
 
Uno spazio di ascolto e di condivisione per tutte le coppie con problemi di infertilità e di sterilità
 
 
Due persone si conoscono, si piacciono, decidono di stare insieme e ben presto arriva anche la grande decisione, quella di avere un bambino, quella che trasforma ciascun membro della coppia in genitori.

All'inizio questa "ricerca" è un'emozione grande e anche quando il bambino non è ancora concepito è già lì, nelle menti dei genitori che lo desiderano.

Poi, però, quando l'esito positivo tarda ad arrivare arrivano invece le prime ansie e tensioni, personali e di coppia.
 
 
In un certo senso il tradimento, agito o subito, rappresenta sempre un tradimento personale. Chi tradisce tradisce prima di tutto se stesso.
 
 
La relazione d'amore....
Ho aperto un libro che non leggevo da molto tempo e ho cercato quell'idea che mi aveva affascinato e nello stesso tempo mi aveva donato forza...
"... la natura Vita/Morte/Vita dell'amore..."
 
 
La nascita di un bambino rappresenta un momento di grande importanza, ancor più se si tratta del primo figlio, perché segna il passaggio dalla coppia alla famiglia.
 
 
Un paio di anni fa ho letto uno dei brillanti articoli di Zucconi che rivendicava a gran forza il "gusto squisito della noia e del tempo del non fare"durante le vacanze, per i grandi ma soprattutto per i piccini.
Psicologo Bologna